Blog

shadow-ornament

Come evitare di rifare il controsoffitto in cartongesso a causa delle infiltrazioni d’acqua

controsoffitto in cartongesso

Ormai lo sanno tutti…

In un appartamento le infiltrazioni d’acqua sono tra le principali cause che portano a dover fare dei lavori di ristrutturazione.

Soprattutto se poi hai un controsoffitto in cartongesso.

Perchè?

Per ripristinare un controsoffitto in cartongesso dopo un’infiltrazione d’acqua ci vogliono tempi molto lunghi, costi importanti per ripararlo e soprattutto disagi in casa.

Bisogna anche considerare che se non si interviene in tempo oltre a sostituire il controsoffitto danneggiato, in molti casi l’infiltrazione d’acqua può rovinare anche il pavimento e gli arredi.

Come evitare tutto questo?

La soluzione è scegliere il soffitto teso.

A differenza del classico controsoffitto in cartongesso, il soffitto teso ha un comportamento migliore alle infiltrazione di acqua che può davvero farti evitare ulteriori riparazione, e quindi costi, in futuro.

Infatti il soffitto teso…

Riduce il tempo per la riparazione.

A differenza del controsoffitto in cartongesso che dopo un’infiltrazione va distrutto e ricreato, il soffitto teso si può smontare, pulire e rimontare non subendo alterazioni.

Resistente all’acqua.

A differenza del controsoffitto in cartongesso composto di lastre in cartone e gesso accoppiate che assorbono acqua e si frantumano, il soffitto teso è fatto di uno speciale materiale plastico impermeabile all’acqua e permeabile al vapore.

E’ elastico.

A differenza del controsoffitto che è fatto di gesso quindi non è elastico, il soffitto teso ha un’elevata elasticità e resistenza meccanica.

In presenza delle infiltrazioni d’acqua funge da contenitore e non subisce nessun danno permanente anche grazie allo speciale materiale plastico di cui è fatto.

Non si creano lesioni.

Il controsoffitto in cartongesso è fatto di lastre montate una affianco all’altra che nel tempo subiscono microlesioni dovuti agli sbalzi di temperatura durante le giornate.

Il soffitto teso, invece, è fatto da un unico telo plastico fissato al perimetro della stanza.

Questo vuol dire che essendo unico (ed elastico) non subisce mai nessun tipo di microlesione.

BONUS. In più non sono necessari i lavori di pitturazione.

Il soffitto teso è un telo plastico che nasce già colorato del colore che tu desideri. Questo vuol dire che non avrai mai la necessità di rifare i lavori di pitturazione negli anni.

E’ totalmente lavabile. Garantito per 10 anni. Basta un panno per rendere il soffitto di nuovo lucido e perfetto.

Ora sai che se hai infiltrazioni d’acqua in casa e devi valutare la possibilità di rifare il tuo controsoffitto puoi evitare di spendere ulteriori soldi ed evitare ulteriori disagi in casa nel futuro installando un soffitto teso.

Ti è piaciuto questo articolo? Vedi anche:

Soffitto teso: l’alternativa d’effetto al classico controsoffitto in cartongesso

 

Vuoi ottenere anche tu un risultato simile?

Se vuoi parlare GRATIS con un nostro consulente
per valutare il migliore intervento per il tuo caso,
compila questo modulo in basso oppure chiama Lorenzo allo 389 98 76 156.

Nome
Telefono
La tua email
Il tuo messaggio

I tuoi dati sono trattati in piena conformità con la Legge sulla Privacy n.196/2003. Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali.

Cosa ne pensi? Scrivilo nei commenti (li leggiamo tutti):